Venerdì 22 Marzo 2019

REGISTRO DI ANAGRAFE CONDOMINIALE. NOVITÀ INTRODOTTA DALLA LEGGE N. 208/2015

La Legge Di Stabilità 2016 introduce una importante novità relativa al Registro di anagrafe condominiale istituito dalla legge 11.12.2012 n. 220.

L'art. 1, comma 59, della Legge 208/2015, modificando l'art. 13 della Legge 431/98, ha infatti stabilito che:

“{...} E' fatto carico al locatore di provvedere alla registrazione [del contralto] nel termine perentorio di trenta giorni, dandone documentata comunicazione, nei successivi sessanta giorni, al conduttore ed all'amministratore del condominio, anche ai fini dell’ottemperanza agli obblighi di tenuta dell’anagrafe condominiale di cui all'articolo 1130, numero 6), del codice civile {...}”.

Questa previsione normativa -anche se non introduce un regime sanzionatorio in caso di inadempienza- è da accogliere con favore in quanto ribadisce l'obbligo, per i locatori, di informare tempestivamente l'amministratore delle variazioni dei dati contenuti nel Registro di anagrafe Condominiale, coerentemente con quanto previsto dall’art. 1130, n. 6), C.C.

II fatto che la disposizione parli di "documentata" comunicazione, inoltre, lascia intendere che non potrà essere ritenuta idonea una semplice dichiarazione autocertificata dai locatori: solo una comunicazione avente in allegato una copia del contratto di locazione, infatti, sembra poter soddisfare la previsione normativa.

DDL STUDIO

Via Passo Buole 82/4 - 42124 Reggio Emilia  Tel: +39 0522 283884  Fax: +39 0522 280112  Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   P.IVA: 02654700356

Numero Verde per interventi urgenti in orari di chiusura al pubblico: 800 978551

Trovaci su Google Maps

I nostri uffici sono aperti al pubblico tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 13:00. Il pomeriggio riceviamo solo su appuntamento

Scroll to Top